PENSIONI – RISARCIMENTO DANNI

Acquisizione telematica degli atti e dei dati personali
per aderire al ricorso Pensioni – Risarcimento danni

Documenti da compilare

I documenti necessari per aderire al ricorso potranno essere inviati telematicamente: la procedura è molto semplice, basterà attenersi alle istruzioni di seguito indicate!
Innanzi tutto, l’assistito dovrà scaricare i seguenti atti:

Dopo averli compilati e firmati, i quattro atti dovranno essere scannerizzati in formato PDF ed allegati utilizzando i sottostanti campi della “Sezione invio atti”.
L'assistito dovrà anche allegare un (5) Documento di identità e la (6) Distinta del bonifico effettuato.

Modulo di adesione

    Residenza
    Posta elettronica (non certificata)
    Telefono cellulare (no fisso)
    INFORMAZIONI SUL CORPO DI APPARTENENZA E LO STATO DI SERVIZIO
    (se l’Assistito non dovesse ricordare la sua partecipazione al ricorso non dovrà contattare lo Studio legale per far verificare la circostanza, ma indicare di avervi già aderito. La Segreteria effettuerà gli opportuni riscontri e nel caso non risultasse tra gli assistiti richiederà di integrare l’importo del fondo spese).
    Sezione invio atti (allegare gli atti richiesti nei rispettivi campi)
    La procura dovrà prima essere compilata e firmata

    Il contratto professionale dovrà prima essere compilato e firmato

    L’informativa dovrà prima essere compilata e firmata

    La scheda dovrà prima essere compilata e firmata

    Dovrà essere scansionata la carta d’identità o la patente di guida

    Dovrà essere scansionata la distinta del bonifico effettuato sul conto corrente BNL - Roma, intestato a "Mandolesi Roberto", utilizzando il seguente codice IBAN: IT07 R010 0503 3390 0000 0000 570

    LO STUDIO LEGALE VERIFICHERA’ LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA. IN CASO DI INCOMPLETA E/O INESATTA COMPILAZIONE E/O SOTTOSCRIZIONE PROVVEDERA’ A CONTATTARLA. EVITARE DI CHIAMARE LO STUDIO PER AVERE CONFERMA.